Il Centro TIAMA é un servizio de


La gestione dei casi di violenza alle donne >>>>>

Il fenomeno della violenza nei confronti delle donne si impone come emergenza sociale sempre più all’attenzione degli operatori, anche grazie alle possibilità di tutela offerte dalla legge. Il corso proposto riguarda gli aspetti psicologi e sociali della gestione di questi casi e prevede un’introduzione sul tema delle esperienze sfavorevoli infantili e sulle ripercussioni che possono presentarsi in età adulta, per proseguire con l’esame di alcuni aspetti legislativi e di presa in carico sociale che fanno da cornice agli interventi. Vengono poi esaminati i temi legati alle caratteristiche dell’uomo maltrattante, concludendo con il tema della genitorialità sia degli uomini maltrattanti sia delle donne vittime, con particolare attenzione all’interruzione dei funzionamenti psicologici che consentono il proseguimento della violenza e che possono favorire la trasmissione dei modelli di comportamento violento ai figli.

 
PROGRAMMA

I giornata:
Docente: Marinella Malacrea, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta

Introduzione su Esperienze Sfavorevoli Infantili, funzionamento post traumatico e re-vittimizzazione in età

adulta. Principi di intervento.

 

II giornata:
Docente: Elena Fontana, assistente sociale specialista

La legge sulla violenza sessuale (n.66 del 1996), la legge sull'allontanamento del coniuge violento (n.154 del

2001): come tutelano donne e minori? Il modello ‘ecologico’ dell’intervento: la progettazione degli

interventi socio ambientali. La recente normativa riguardante lo “stalking”. Aspetti culturali differenziali.

 

III giornata:
Docente: Elena Fontana, assistente sociale specialista

La presa in carico di rete nei casi di violenza sulla donna, violenza assistita da parte dei bambini. Le

emozioni degli operatori nell'accoglienza della rivelazione e nel percorso di sostegno alle donne;

comportamenti utili nella relazione d’aiuto. Gli effetti del sostegno sociale: il ruolo dei servizi e della

comunità, le responsabilità degli operatori.

 

IV giornata:
Docente: Cesira Di Guglielmo, psicologa e psicoterapeuta

Chi è l’adulto maschio maltrattante? Tipologie e criteri di intervento. La genitorialità.

 

V giornata:
Docente: Marinella Malacrea, psicoterapeuta e neuropsichiatra infantile

Interrompere la catena: percorsi di cambiamento per le donne maltrattate e i loro figli.

 

DOCENTI                                                                                                                                                   

Marinella Malacrea, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta

Elena Fontana, assistente sociale specialista

Cesira Di Guglielmo, psicologa e psicoterapeuta

 

METODOLOGIA

Lezioni frontali, presentazione di casistica, consultazione di materiale di seduta, lavori di gruppo ed esercitazioni.

 

 

CONTATTI

Per informazioni contattare la Segreteria Formazione:

Tel. 02/70633381 – Fax. 02/70634866

e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo